Torna alla Home Page Visita la pagina Fan ufficiale su FaceBook Visita il canale ufficiale su YouTube Visita il profilo ufficiale Twitter
Vedi il sito in italiano Vedi il sito in inglese
« home
Vai al sito di Academia

Il riconoscimento è un premio, una gratificazione. Un trofeo. Un’illusione. Uno sbaffo di fumo rosso che entra negli occhi e, spesso, annebbia lo sguardo e l’ego. Un fumo rosso che confonde le lacrime e le mescola perché gli allocchi, guardandoci, le credano lacrime di sangue e ne rimangano condizionati. Invece, il premio migliore è una morte giusta mentre, finché si è in vita, l’onore più elevato consiste nel conoscere il senso della giustizia. Il premio migliore non consiste nell’essere gratificati, con rulli di tamburi, dagli altri, ma dalla propria coscienza.